Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Filologia semitica: lingue del Medio Oriente (on-line)

Oggetto:

Semitic Philology: Languages in the Middle East (online)

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
STU0520
Docente
Prof. Alessandro Mengozzi (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in Lingue e culture dell'Asia e dell'Africa
Anno
1° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
L-OR/07 - semitistica-lingue e letterature dell'etiopia
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento ha per obiettivi fondamentali l’avviamento degli studenti allo studio di livello universitario, l'introduzione alla geografia, storia, alla complessità culturale e linguistica del Mondo arabo e una prima familiarizzazione con i sistemi di scrittura le caratteristiche tipologiche delle lingue semitiche (fonologia, morfologia e derivazione, sistema verbale, lessico).

  • La consapevolezza della complessità culturale e linguistica permetterà di interpretare criticamente e con autonomia di giudizio i fenomeni storici, sociali e culturali che riguardano il Mondo arabo.
  • Gli strumenti d'apprendimento utilizzati (manuale, cartine geografiche, mappe concettuali, fonti reperite online) consentiranno di sviluppare la capacità di conseguire autonomamente nuove conoscenze e competenze.
  • Grazie alla prospettiva comparativa, la conoscenza delle principali caratteristiche tipologiche rinforzerà la capacità di analisi e competenze metalinguistiche nello studio di accadico, arabo, aramaico ed ebraico.

The course leads students in taking their first steps into higher education. Main objectives of the course are an introduction to the geography, history and cultural complexity of the Arab World, to the writing systems and to the main topological features of the Semitic languages (phonology, morphology and derivational processes, verbal systems, lexicon).

  • Awareness of the cultural and linguistic complexity will allow students to address critically historical, social and cultural phenomena of the Arab World.
  • The use of learning tools such as handbooks, geographical maps, concept maps, sources found online, will allow students to achieve new knowledge.
  • The comparative approach and the knowledge of the main typological features will improve the student's ability to analyze and describe other languages such as Akkadian, Arabic, Aramaic and Hebrew.
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Gli studenti sapranno:

  • combinare il contenuto delle lezioni con il manuale nello studio personale;
  • collocare le principali lingue semitiche nel tempo e nello spazio;
  • commentare carte geografiche che descrivono il Vicino Oriente e il Mondo arabo in diversi periodi della loro storia;
  • esporre oralmente le conoscenze acquisite sul Mondo arabo e sulle lingue semitiche

 

Students will be able to describe the geographical and historical distribution of Semitic languages and outline the salient typological features of the Semitic languages;

  • They will be able to combine the contents of the learning units with the handbook;
  • They will be able to analyze and comment upon geographical maps of the Near East and the Arab World in various periods of their history;
  • They will be able to present orally what they have learnt about the Arab World and the Semitic languages
Oggetto:

Programma

1) Distribuzione storica e geografica delle lingue semitiche

  • lingue ufficiali di stati indipendenti e lingue di minoranza
  • intorno all'anno 0
  • primo e secondo millennio a.C.

2) Tratti tipologici delle lingue semitiche:

  • fonologia
    • descrizione e traslitterazione delle consonanti
    • realizzazione delle enfatiche
    • corrispondenze regolari di suoni: sibilanti e interdentali, beghadhkephath
  • sistemi verbali
    • sistemi verbali e classificazione delle lingue semitiche
    • evoluzione dei sistemi verbali nelle lingue semitiche
  • morfologia discontinua
    • organizzazione del lessico e dei processi di derivazione: le radici
    • forme e affissi

3) Scritture delle lingue semitiche

  • scrittura cuneiforme e scrittura alfabetica
  • origine dell’alfabeto
  • scrittura semitica settentrionale e meridionale

4) Classificazione delle lingue semitiche

  • schema tradizionale e sue varianti
  • problemi metodologici: modelli ad albero e teoria delle onde
  • lingue semitiche e macro-famiglia afroasiatica

1) Historical and geographical distribution of the Semitic languages

  • official languages and minority languages
  • 2nd cent. BC - 2nd cent. AD
  • first and second millennium BC

2) Typological features of the Semitic languages

  • phonology
    • description and transliteration of consonants
    • realizations of emphatic consonants
    • regular correspondences of sounds: sibilants and interdentals, beghadhkephath
  • verbal systems
    • verbal systems and the sub-grouping of the Semitic languages
    • evolution of the verbal systems
  • discontinuous morphology
    • lexicon and derivational processes: the root
    • forms and affixes

3) Scriptures of the Semitic languages

  • cuneiform and alphabetic scripts
  • the origin of the alphabet
  • northern and southern Semitic scripts

4) Sub-grouping of the Semitic languages

  • the traditional model and its variants
  • methodological problems: tree models and wave theory
  • Semitic languages and Afro-Asiatic phylum
Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il corso è interamente online ed è suddiviso in 6 moduli, ciascuno dei quali comprende un numero variabile di video-lezioni di circa circa 10 minuti ciascuna. Ogni modulo si apre con una presentazione del contenuto e si conclude con qualche suggerimento per lo studio personale.

Di ogni lezione si possono scaricare le slides e trascrizioni/riassunti, che contengono anche indicazioni bibliografiche e proposte di approfondimento.

Dopo aver seguito le lezioni di ciascun modulo, lo studente può consolidare le conoscenze acquisite mediante test a risposta chiusa. Il modulo 7 è un Test finale che contiene domande sugli argomenti trattati in tutti i 6 moduli.

The course is divided into 6 units, that include a variable number of video lessons of approximately 10 minutes each. Each unit opens with a presentation of the content and concludes with some tips for the personal study.

The slides and transcripts / summaries of the lessons can be downloaded, which also contain bibliographical information and suggestions for further readings.

After following the lessons, the student can consolidate and check the knowledge acquired through a test. Unit 7 is a final test that contains questions on the topics covered in all 6 units.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame si svolge esclusivamente in forma orale e consiste in tre domande simili a quelle contenute nel Test finale (modulo 7). Ogni domanda sarà valutata con un punteggio da 0 a 10 punti: la somma concorre a formare il voto finale, espresso in trentesimi.

I test a risposta chiusa che concludono ciascun modulo e il test finale (modulo 7) sono da intendersi come esercizi per dare allo studente un riscontro su quanto ha appreso e non condizionano in alcun modo il voto finale.

Gli studenti iscritti agli appelli riceveranno attraverso la posta elettronica istituzionale UniTo la convocazione per la prova orale.

Per problemi sulla valutazione del corso (edumeter) e/o l'iscrizione agli appelli, rivolgersi al Help Desk  di servizi agli studenti o al servizio di tutorato del corso di laurea.

Gli studenti che hanno frequentato il corso online di Filologia semitica: lingue del Medio Oriente possono inserire nel piano carriera altri 6 o 12 CFU di Filologia semitica, seguendo come frequentanti i corsi di Lingua e letteratura siriaca e/o Semitic linguistics.

The exam takes place exclusively in oral form and consists of three questions similar to those contained in the final test (unit 7). Each question will be evaluated with 0 to 10 points.

The tests that conclude each unit and the final test (unit 7) are intended as exercises to give the student feedback on what s/he has learned and do not in any way condition the final grade.

Students enrolled in the appeals will receive the convocation for the oral exam through institutional e-mail.

For problems on the evaluation of the course (edumeter) and / or registration for the appeals, contact the Help Desk or the tutoring service.

Students who have attended the online course in Semitic Philology: Middle Eastern languages ​​can add 6 or 12 credits in Semitic Philology, attending the courses of Syriac language and literature and / or Semitic linguistics.

The exam can be taken in English.

Oggetto:

Attività di supporto

Non sono previste attività di supporto.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

  • Manuale: Durand, O. e G. Garbini (1994), Introduzione alle lingue semitiche, Brescia: Paideia, 1-73 e 131-76.
  • Ulteriori indicazioni bibliografiche si trovano nelle slides e nelle trascrizioni/riassunti delle lezioni

  • Handbook: Durand, O. e G. Garbini (1994), Introduzione alle lingue semitiche, Brescia: Paideia, 1-73 e 131-76.
  • Further bibliographic references are included in slides and transcripts/summaries of the lessons.


Oggetto:

Note

Gli studenti di qualsiasi corso di laurea triennale o magistrale che devono/intendono inserire 6 CFU di Semitistica o di Iterazione L-Or/07 nel loro piano carriera possono scegliere uno dei seguenti insegnamenti, in base ai propri interessi ed orari:

  • STU0520 — Filologia semitica: lingue del Medio Oriente (corso introduttivo, interamente online, in e-learning)
  • STU0573 — Introduzione alle lingue semitiche (corso introduttivo, che si svolge in parte online e in parte in presenza con diretta streaming, ottobre-novembre 2021, lu-ma-me 10-12; inizio lunedì 27 settembre)
  • STU0574 — Lingua e letteratura siriaca (corso che si svolge interamente in presenza, con diretta streaming e senza registrazione, dicembre 2021-gennaio 2022, giov-ven 8-11)
  • STU0481 — Semitic Linguistics (introduction to Neo-Aramaic; corso che si svolge interamente in presenza, con diretta streaming e senza registrazione, ottobre-novembre 2021, giov-ven 8-11; inizio giov. 30 settembre)

Gli studenti che devono/vogliono inserire 12 CFU devono combinare tra loro

  • un insegnamento a scelta tra Filologia semitica: lingue del Medio Oriente e Introduzione alle lingue semitiche
  • ed un insegnamento a scelta tra Lingua e letteratura siriaca e Semitic Linguistics

Gli studenti non frequentanti devono inserire il corso online da 6 CFU (Registrazione gratuita dal sito start@unito > Area linguistica): Filologia semitica: lingue del Medio Oriente

Students who cannot attend the classes will attend the course online: Filologia semitica: lingue del Medio Oriente. and will get 6 credits for the exam.

Oggetto:

Altre informazioni

https://start.unito.it/course/view.php?id=61
Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 23/09/2021 13:47
Location: https://asiaeafrica.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!