Vai al contenuto pricipale

Profili professionali

Il primo sbocco del corso di studi è l'accesso alla laurea magistrale LM-38 in Lingue e civiltà dell'Asia e dell'Africa o ad altre lauree magistrali (ad es. Scienze linguistiche). Gli altri profili saranno soprattutto in attività concernenti la mediazione linguistica e culturale, in campo letterario, sociale, economico e giuridico (con particolare riferimento all'editoria, stampa e supporti registrati; alla ricerca e sviluppo sperimentale nel campo delle scienze sociali e umanistiche; alla pubblicità; ai servizi di ricerca, selezione fornitura di personale; ai servizi di reprografia (riproduzione di testi e documenti) e traduzioni; all'attività dell'amministrazione pubblica rivolta alla regolamentazione delle attività di carattere sociale; all'istruzione; agli Affari esteri; ad attività di altre organizzazioni associative; ad attività delle agenzie di stampa; ad attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali; ad organizzazioni e organismi extra-territoriali).

Il corso di laurea ha, in particolare come profili professionali (categorie ISTAT):

Corrispondenti in lingue estere e professioni assimilate
Agenti di pubblicità
Tecnici dell'organizzazione della produzione radiotelevisiva, cinematografica e teatrale
Tecnici dei musei
Tecnici delle biblioteche
Tecnici del reinserimento e dell'integrazione sociale

Ultimo aggiornamento: 22/05/2019 11:29
Non cliccare qui!