Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Religioni e filosofia dell'Asia Orientale mod. 2

Oggetto:

East Asian Religions and Philosophies. Module 2

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
-
Docente
Matteo Cestari (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in Lingue e culture dell'Asia e dell'Africa
Anno
2° anno, 3° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
-
SSD attività didattica
L-OR/20 - archeologia, storia dell'arte e filosofie dell'asia orientale
Erogazione
A distanza
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
modulo
Corso integrato
Religioni e filosofie dell'Asia Orientale (LIN0060)
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Avvisi

Avviso relativo a nuove tesi con il prof. Cestari
Oggetto:

Obiettivi formativi

In questo modulo (in italiano), si fornirà un’introduzione ad alcuni temi delle religioni e del pensiero dell’Asia Orientale e in particolare si tratteranno di: correnti buddhiste, confuciane e daoiste, lo Shinto.

 

This module (in Italian) will provide a thematic and historical introduction to some aspects of East Asian thought: the Buddhist, Confucian and Daoist traditions, the Shinto.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: gli studenti sapranno individuare i nodi tematici fondamentali relativi allo studio della storia delle religioni e delle filosofie dell’Asia Orientale. Saranno inoltre in grado di riconoscere quelle interpretazioni delle filosofie e religioni dell’Asia Orientale che si basano su presupposti orientalisti.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE E AUTONOMIA DI GIUDIZIO: gli studenti saranno in grado di inquadrare criticamente fenomeni culturali complessi nel contesto dello studio delle religioni e delle filosofie dell’Asia Orientale.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO: Gli studenti verranno portati a conoscere gli aspetti fondamentali della storia del pensiero dell’Asia Orientale e dell’evoluzione del pensiero buddhista.

 

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING: the students will understand the fundamental issues of East Asian religious and philosophical history. Moreover, they will acquire the ability to detect which interpretations of East Asian thought are based upon orientalist assumptions.

APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING, MAKING JUDGEMENTS, COMMUNICATION SKILLS: the students will acquire the ability to contextualize some complex cultural phenomena in East Asian religious and philosophical history.

Oggetto:

Programma

In questo secondo modulo, si affronteranno alcuni momenti fondamentali delle religioni e del pensiero della Cina e del Giappone e nello specifico: il pensiero classico cinese (confucianesimo e daoismo), lo sviluppo del messaggio buddhista (buddhismo cinese e giapponese), le religioni giapponesi.

 

In this second module, some important themes of Chinese and Japanese thought will be considered, and particularly: pre-Buddhist Chinese thinking (Confucianism and Daoism), the development of Buddhist traditions (Chinese and Japanese Buddhism), Japanese religions.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

DIDATTICA INTEGRATA

L’insegnamento (36 ore complessive) sarà strutturato in modalità mista (sincrono e asincrono). Modalità in sincrono: si forniranno lezioni online in sincrono (con registrazione consultabile dai soli iscritti al corso), in cui si svolgeranno attività seminariali, di approfondimento e discussione sul materiale presentato in asincrono. Modalità in asincrono: saranno caricate su piattaforma Moodle alcune lezioni online. La proporzione fra lezioni in sincrono e in asincrono non è al momento prevedibile. In linea di massima, si prevede di fornire del materiale in asincrono, che dovrà essere visionato dagli studenti prima della lezione in sincrono, in cui si lavorerà per approfondire, applicare, interpretare il materiale fornito in precedenza, secondo la metodologia della classe capovolta (flipped classroom). Inoltre, verranno organizzati dei forum e dei lavori di gruppo su piattaforma Moodle che potranno essere riconosciuti come parte dell’esame finale.

 

Integrated teaching.

The course will be developed in blended modality (both synchronous and asynchronous). Synchronous lectures: according to the situation at the moment of the lectures, online synchronous lectures will be provided (with recorded lectures for those registered to the course). In synchronous teaching, there will be seminars, discussions, and presentation of additional material related to the asynchronous lectures.  Asynchronous lectures: Some lectures will be uploaded on the Moodle platform. At the moment, the proportion between synchronous and asynchronous lectures is not predictable. Generally speaking, the asynchronous material should be studied by students before the synchronous lectures, in which all the material provided will be deepened, applied, discussed and interpreted, according to the methodology of the flipped classroom. In addition, some forums and group works on Moodle will be organized in order to be recognized as parts of the final exam.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Materiale obbligatorio e consigliato:

Attenzione: per poter accedere all'esame, è necessario avere preso visione dei materiali indicati in bibliografia e del materiale presente su Moodle contrassegnato con un asterisco (*)Gli studenti che non avranno preso visione di tali materiali non potranno accedere agli esami. Tutto il materiale presente su Moodle non contrassegnato con l'asterisco è fortemente consigliato, ma non obbligatorio, perché legato a condizioni di opportunità (ad esempio, perché riguarda lezioni in sincrono. In questo caso, molti potrebbero avervi già partecipato e quindi per loro non ci sarebbe bisogno di prendere nuovamente visione della registrazione della lezione. Il consiglio di visione è rivolto soprattutto a chi non ha potuto frequentare le lezioni sincrone). 

L’apprendimento degli argomenti delle lezioni verrà testato attraverso un esame orale. Nel corso dell’esame, verranno approfonditi tre argomenti, il primo dei quali a scelta dello studente, mentre gli altri due saranno a scelta del docente. Per ciascun argomento, saranno possibili più domande, volte a individuare il livello di comprensione degli argomenti da parte dello studente. Il voto dell’esame sarà espresso in trentesimi (minimo 18/30, massimo 30L/30). Data la natura complessa della materia, l’esame orale ha lo scopo di verificare il livello di preparazione raggiunto dallo studente, anche nel caso in cui il candidato non abbia nel suo portfolio corsi liceali o universitari relativi ad argomenti filosofici o religiosi.

Qualora, come nel caso degli studenti del corso di Lingue e Culture dell'Asia e dell'Africa, lo studente segua entrambi i moduli del presente corso aggregato, si svolgerà un solo esame alla fine del corso.

 

All’esame, oltre al proprio argomento a piacere sarà possibile portare un argomento sviluppato in un lavoro di gruppo (buzz group) che verrà indicato durante il corso. L’attività dei buzz group è soggetta a regole e limitazioni. Si prega di verificare sulla pagina Moodle.

Le possibili combinazioni di attività e argomenti all’esame orale (nel caso di uno studente che porta entrambi i moduli del corso di Religioni e Filosofie dell'Asia Orientale) sono le seguenti:

Tipo A: 1° argomento a scelta dello studente; 2° e 3° argomento a scelta della commissione d’esame.

Tipo B: 1° argomento a scelta dello studente; 2° argomento sostituito da un’attività (presentazione Modulo 1 o buzz group Modulo 2); 3° argomento scelto dalla commissione d’esame.

Tipo C: 1° argomento sostituito dalla presentazione Modulo 1; 2° argomento sostituito dal buzz group Modulo 2; 3° argomento a scelta della commissione d’esame.

Gli esoneri (presentazione Modulo 1 e buzz group Modulo 2) vanno inviati al docente almeno 15 giorni prima della data in cui si intende sostenere l'esame. In via eccezionale, per il solo buzz group Modulo 2, chi intende sostenere l'esame a febbraio 2021 può inviare al docente il proprio buzz group almeno 5 giorni prima della data dell'esame.

Si chiede agli studenti di specificare sempre la tipologia di esame che intendono svolgere: tipo A, tipo B o tipo C.

 

Learning will be tested through an oral examination. During the exam, three subjects will be discussed: the student will choose the first one; the professor the other two. For each subject, various questions would be possible, whose aim is to understand the level of knowledge reached by the student. The examination grade will be ranged between 18/30 (minimum) to 30L/30 (maximum).

In case of a student attending both modules of the present course (as with the students of the Degree Course in East Asian Languages and Cultures), there will be only one final examination.

During the exam, besides the subject chosen by the student, it will be possible to prepare a second subject as the result of a group work (buzz group) which will be defined during the course. The students who attend both modules have to choose one among the two buzz groups of the two modules. The procedure however is the same. The buzz group activity is subject to rules and limitations. Please, verify them on the Moodle page.

 

Besides, the participation to the forums, which will be prepared for the Moodle page of the course, can be used during the examination (one subject). The forum activity is subject to rules and limitations. Please, verify them on the Moodle page.

The possible combinations of activities and subjects for the examinations are:

Type A: 1st subject chosen by the student; 2nd and 3rd subjects chosen by the exam committee.

Type B: 1st subject chosen by the student, 2nd subject replaced by an activity (forum or buzz group), 3rd subject chosen by the exam committee.

Type C: 1st subject replaced by forum, 2nd subject replaced by buzz group, 3rd subject chosen by exam committee.

 

Oggetto:

Attività di supporto

Nessuna.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Materiale obbligatorio e consigliato:

Attenzione: per poter accedere all'esame, è necessario avere preso visione dei materiali indicati in bibliografia e del materiale presente su Moodle contrassegnato con un asterisco (*)Gli studenti che non avranno preso visione di tali materiali non potranno accedere agli esami. Tutto il materiale presente su Moodle non contrassegnato con l'asterisco è fortemente consigliato, ma non obbligatorio, perché legato a condizioni di opportunità (ad esempio, perché riguarda lezioni in sincrono. In questo caso, molti potrebbero avervi già partecipato e quindi per loro non ci sarebbe bisogno di prendere nuovamente visione della registrazione della lezione. Il consiglio di visione è rivolto soprattutto a chi non ha potuto frequentare le lezioni sincrone). 

Tutti i testi indicati sono obbligatori per tutti gli studenti del modulo, sia frequentanti che non frequentanti.

Si prega di fare riferimento alla pagina Moodle del corso per gli aggiornamenti sul piano generale del corso, sulle lezioni e il materiale in asincrono.

 

  1. Y. Chau, Religion in China. Ties that Bind, Cambridge, Polity Press, 2019 (introduction, chapp. 1-2, pp. 1-59).
  2. Joachim Gentz, Understanding Chinese Religions, Edinburgh & London, Dunedin, 2013.
  3. Mark Siderits, “Buddha”, Stanford Encyclopedia of Philosophy, 2011, in: http://plato.stanford.edu/entries/buddha/ (ultimo accesso 13 maggio 2016).

  4. Rupert Gethin, "The Mahayana. The Great Vehicle", in Id., The Foundations of Buddhism, Oxford-New York, Oxford UP, Opus Series, 1998, pp.  224-252.

  5. John Breen & Mark Teuween (ed. by), Shinto in History: Ways of Kami, Richmond, Curzon Press, 2000, chap. 1 “Introduction: Shinto Past and Present”, pp. 1-12.

 

All the material is compulsory for all the students of the module, both attending and non-attending.

Please, refer to the Moodle page of the course in order to get the updates of the general plan of the course, the asynchronous lectures and material.

  1. Y. Chau, Religion in China. Ties that Bind, Cambridge, Polity Press, 2019 (introduction, chapp. 1-2, pp. 1-59).
  2. Joachim Gentz, Understanding Chinese Religions, Edinburgh & London, Dunedin, 2013.
  3. Bernard Faure, Unmasking Buddhism, Oxford, Wiley-Blackwell, 2009.
  4. John Breen & Mark Teuween (ed. by), Shinto in History: Ways of Kami, Richmond, Curzon Press, 2000, chap. 1 “Introduction: Shinto Past and Present”, pp. 1-12.

Some texts may vary during the lectures

Oggetto:

Note

Il programma e la bibliografia sono validi sia per studenti frequentanti che per studenti non frequentanti.

Gli studenti del Corso di Laurea in Lingue e Culture dell’Asia e dell’Africa devono obbligatoriamente sostenere l’esame da 12 cfu (quindi, entrambi i moduli del corso integrato: sia il modulo 1 Studi culturali dell’Asia Orientale, sia Religioni e filosofie dell’Asia Orientale modulo 2). Gli studenti degli altri corsi di laurea possono anche scegliere uno dei due moduli, prendendo accordi con il docente.

Anche se il corso non ha l’obbligo di frequenza, si consiglia caldamente di seguire le lezioni.

 

Both program and bibliography are valid for either attending or non-attending students.

The students of the degree course in Asian and African Languages and Cultures must attend both modules lectures (East Asian Cultural Studies and East Asian Religions and Philosophies, Module 2). The students from other degree courses can follow only one module (36 hours), to be decided in arrangement with the lecturer.

Although attendance is not compulsory, it is highly recommended

 

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    02/09/2020 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 18/01/2021 19:54
    Location: https://asiaeafrica.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!